Clubres DOLOMITI emotions - Vivere la vacanza

News e Consigli per le Tue Vacanze in Trentino e in Sardegna

Le più grandi scalate del Trentino in bici da corsa

arabba---sellaronda

Lunghi mesi di preparazione atletica, migliaia di Km accumulati, buono il fiato, buone le gambe. Hai studiato il percorso, le soste da fare, il dislivello… perché affrontare una scalata delle Dolomiti non è una passeggiata, è una sfida degna di un eroe.

Il caldo dopo i primi Km, sudore, sali da reintegrare. Ma solo per un po'. Dopo i primi durissimi tornanti, quando inizi a pensare di non farcela, scatta qualcosa, il tuo corpo reagisce e ritrovi una forza incredibile, tutta quella per cui hai lavorato su quelle due ruote. E ti dai il cambio con il resto del gruppo.

E avanti di tornante in tornante, anche quando la temperatura cala, le nuvole si fanno sempre più scure e inaspettatamente inizia a piovere, forte. E allora subentra un po' di paura, paura di scivolare in curva, paura delle auto, che passano vicine, di perdere di vista i compagni. Perché lassù ci devi arrivare, lassù oltre la cortina di nebbia e l'acquazzone, dove già spunta di nuovo il sole.

Ancora due tornanti, uno… ecco lì il Passo… 

È questa l'avventura che vuoi vivere in una vacanza in bicicletta, vero?

L'ideale è avere un punto d'appoggio da cui partire la mattina per la tua personale scalata, il luogo a cui tornare la sera, stanco con le gambe frementi di fatica, eppure così cariche, dove lasciare la tua bici, sistemarla, darle una pulita, prepararla per la prossima scalata, domani, o forse il giorno dopo.

Ai piedi delle Dolomiti a Cavalese, a Moena o a Canazei, nel cuore dell'Alpe Cimbra a Folgaria, ad un passo dal Monte Baldo e dai Monti Lessini, scegli il tuo Clubres come base e poi trova il tuo personale Gran Premio della Montagna.

Noi te ne proponiamo alcuni tra i più famosi e incredibili, che potrai affrontare partendo da uno dei nostri hotel e residence.

Le più grandi scalate trentine per bici da strada


Canazei o Moena - Passo Pordoi


Base di partenza l'hotel Al Sole di Canazei. Raggiungere il passo Pordoi è una delle sfide più dure ed entusiasmanti delle Dolomiti, tappa del Giro d'Italia e del Sellaronda e punto di passaggio della Maratona dles Dolomites.


Partenza: Canazei 
Arrivo: passo Pordoi
Dislivello: 789 m
Lunghezza: 13 km (30 km partendo da Moena)
Pendenza media: 6%
Pendenza massima: 9%


Canazei o Moena - Sellaronda


Cavalese - Pampeago


Il tour classico, quello a cui tutti si preparano prima o poi, è quello che porta alla conquista dei 4 passi delle Dolomiti: Passo Campolongo, Passo Pordoi, Passo Sella e Passo Gardena


Partenza: Canazei o Moena
Arrivo: Canazei o Moena
Dislivello massimo: 784 m
Lunghezza: 60 km (94 km partendo da Moena)
Pendenza media: 8%
Pendenza massima: 12%


Partenza la mattina presto dal resort Veronza di Cavalese, 10 km intensi e duri per raggiungere la vetta.


Partenza: Cavalese
Arrivo: passo Pampeago
Dislivello massimo: 1030 m
Lunghezza: 10.3 km
Pendenza media: 10.2 %
Pendenza massima: 18%


Cavalese - Passo Manghen


Scegliamo il lato sud della val di Fiemme e puntiamo alle vette selvagge del Lagorai. Partenza: il resort Veronza.

Strada stretta e discreto dislivello rendono questa scalata piuttosto impegnativa. Il traffico la rende insidiosa in qualche tratto e l'escursione termica è notevole, quindi attenzione e preparazione in termini di abbigliamento sono assolutamente imprescindibili.


Partenza: Cavalese 
Arrivo: passo Manghen
Dislivello massimo: 1229 m
Lunghezza: 21.2 km
Pendenza media: 7.5 %


San Martino di Castrozza - Giro dei 3 Passi


Voglia di un'impresa quasi epica? Le Pale di San Martino non aspettano altro. Partenza in mattinata presto dal family hotel e residence Sporting o dal Residence Relais di San Martino di Castrozza per 36 km di pura sfida fino al Passo S. Pellegrino.

Un tragitto che costeggia le imponenti Pale per arrivare fino alle vette maestose delle Dolomiti di Fassa, in un susseguirsi di tornanti e scalate una più impegnativa dell'altra.


Partenza: San Martino di Castrozza
Arrivo: passo S. Pellegrino
Dislivello massimo: 600 m
Lunghezza: 36 km
Pendenza media: 7.5 %


Folgaria - P
asso Sommo – Passo della Vena – Forcella Valbona - Passo Coe


L'Alpe Cimbra presenta alcune delle scalate più affascinanti e conosciute del Trentino​. Questo è un percorso di media lunghezza, partendo dal residence Alpine o Alaska a Folgaria.

Partenza: Folgaria
Arrivo: Folgaria
Dislivello massimo: 863 m
Lunghezza: 36.7 km



Sci nordico e ciaspole: vivere la montagna in lent...
Auguri di Buone Feste da Clubres

Destinazioni